fbpx
Blog Post

LA FOLGORAZIONE DIVINA

LA FOLGORAZIONE DIVINA
Qualcuno spera ancora di poter imparare il surf per folgorazione divina, entrando e rientrando ad ogni mareggiata che arriva in mediterraneo, location a bassa frequenza d’onde.
Gli do un a brutta notizia: questa folgorazione non verrà!
L’Eterno Padre ha dotato tutti con il dono dell’intelligenza, ma chi non la usa per modificare quello che non gli piace, e che desidera migliorare, non potrà ricevere nessuna folgorazione che possa modificare il suo livello surfistico.
Come surfa oggi surferà domani.
Il naturale risultato delle sue consuete e vuote azioni ripetitive. Chi invece usa la testa, e tra una mareggiata ed un’altra non perde tempo, studia, metabolizza e sperimenta in mare piatto le tecniche dinamiche corrette, quando salirà sul ring a confrontarsi con le onde avrà assimilato i movimenti giusti e potrà cimentarsi positivamente in un concreto cambiamento surfistico, sperimentando un costante e progressivo apprendimento.
Ogni session gli permetterà di fare un grande passo in avanti, ed in una sola stagione, mareggiata dopo mareggiata, uscirà dal limbo permanente per entrare a pieno titolo nello status di surfista completo dotato di tecnica e padronanza di tavola.
Chi non usa la testa, nelle location a bassa frequenza, non imparerà mai veramente a surfare, non c’è verso!
Buone onde…aloha!
Spartaco

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts